Le statue coperte a Roma per la visita di Rouhani. Antonio Venturino:”Vergognoso”

 “Coprire alcune statue romane di nudi nei Musei capitolini per consentire la visita al presidente iraniano Hassan Rouhani è un gesto vergognoso. Se il ministro per la Cultura Enrico Franceschini era al corrente di questa scelta rifletta sul proprio ruolo di garante della cultura italiana”. Lo afferma il vice presidente vicario dell’Ars Antonio Venturino che critica la decisione di oscurare in Campidoglio le statue con pannelli bianchi su tutti e quattro i lati che ne hanno impedito la visione al presidente iraniano Rouhani, per rispetto alla cultura e alla sensibilità.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati