Lavoratori cantieri di servizio aprono vertenza all’ufficio provin. del lavoro. Vogliono più diritti

Un gruppo di circa 40 lavoratori dei cantieri di servizi decide di aprire una vertenza sindacale all’ufficio Provinciale del Lavoro, chiedendo il riconoscimento dello status giuridico di lavoratori dipendenti. Il sindacato Cobas ha appena raccolto le deleghe con le quali avviare il tavolo obbligatorio di conciliazione davanti all’ufficio provinciale. Ieri mattina, all’interno dell’aula consiliare di via Cavour, una riunione tra i lavoratori e il sindacato.


Roberto Palermo

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati