L’ASSESSORE TUDISCO INTERVIENE SULLA CANCELLAZIONE DI SPERLINGA DAL CLUB«I BORGHI PIU’ BELLI D’ITALI

L’assessore al Turismo, Fabrizio Tudisco, interviene sulla querelle di questi giorni relativa alla cancellazione del comune di Sperlinga dal club “I Borghi più belli d’Italia”. La notizia è stata accolta con rammarico dall’esponente della Giunta Monaco fortemente impegnato, dall’inizio del suo mandato, in una nuova e rinnovata programmazione turistica che punta a valorizzare le manifestazioni culturali di tutto il territorio, nessun comune escluso. Con una lettera inviata al presidente del club, Fiorello Primi, l’assessore ricorda come da tempo ed in sinergia con l’amministrazione comunale di Sperlinga,  sono state poste in essere una serie d’iniziative  per valorizzare e promuovere il sito anche attraverso la messa “a sistema” con altri importanti centri del comprensorio nord della provincia di Enna. “La promozione realizzata alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano, la realizzazione di importanti riprese televisive andate in onda su Mediaset – scrive nella lettera l’assessore – dimostrano quanto impegno ed interesse le due Amministrazioni hanno messo in campo per tutelare e valorizzare il sito in vista anche degli eventi che interesseranno il nostro territorio come la riapertura della Villa Romana del Casale ed il rientro ad Aidone della Venere di Morganti na.  Il Borgo di Sperlinga, inserito nel contesto più vasto del distretto turistico provinciale, in fase di avvio, già rappresenta per peculiarità e bellezza un luogo affascinante e suggestivo da non rimanere escluso dall’elenco dei “Borghi più Belli d’Italia”.  Tudisco a tal proposito ha invitato, il presidente del club, a nome anche del sindaco Pino Matarazzo ad assistere alla 10 edizione de “La Castellana”  e della sagra del Tortone che si tiene il 16 agosto per verificare la valenza culturale della manifestazione e l’importanza storica e ambientale  dei luoghi. La manifestazione sarà inserita nel programma della “Settimana Medievale” con il Palio dei Normanni di Piazza Armerina e “U Battement” di Aidone. L’assessore ha avuto rassicurazioni che il problema sarà discusso dal Club “I borghi più belli d’Italia” il prossimo 22 maggio.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati