LASAGNE ALLA RICOTTA – COSCIOTTO DI CAPRETTO

150g di pancetta tesa 150g di pasta fresca all’uovo per lasagne 250g di ricotta fresca 30g di farina 30g di parmigiano grattugiato 40g di burro 6 dl di latte Pepe Sale


Preparate la besciamella.
Sciogliete 35g di burro in una pentola a fuoco molto dolce. Quando è sciolto, unite la farina e procedete con il roux mescolando la farina con un cucchiaiodi legno fino a farle prendere un colore dorato.
Togliete dal fuoco e versate metà dose di latte in un colpo solo mescolando subito ed energicamente per non fare grumi.
Quando è omogeneo, aggiungete tutto il latte rimasto e continuate la cottura fino a che la salsa si è addensata.
Regolate di sale.
Spegnete, unite il parmigiano e la ricotta, salate e pepate. Imburrate una pirofila e stendete sul fondo un pò di besciamella e alternate con la sfoglia di pasta e la pancetta tagliata a dadini e precedentemente rosolata in padella. Cuocete a 180° nel forno per alcuni minuti.


COSCIOTTO DI CAPRETTO


un cosciotto di capretto un cuore e un fegato di capretto trenta grammi di burro una cipolla poco prezzemolo due spicchi d’aglio un pizzico di origano poco vino bianco olio sale pepe


Mettere la carne in una teglia, cospargerla con gli spicchi d’aglio tritati, una buona pizzicata di origano e mezzo bicchiere di olio; cuocere in forno caldo, cospargendo ogni tanto il cosciotto con il sughetto raccolto sul fondo del recipiente.
Intanto far soffriggere a parte la cipolla tritata con il burro, unirvi le regaglie a pezzettini, salare, pepare, spruzzare con un po’ di vino e portare a termine la cottura a fuoco moderato.
Sgocciolare il capretto su un piatto, unire il suo fondo di cottura alla salsa di regaglie, completare con il prezzemolo tritato e versare il sughetto sulla carne.
Accompagnare con Merlot o Rosso Conero

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati