LA PALLAMANO HAENNA SI PREPARA AL DIFFICILE CONFRONTO CASALINGO CON LA CAPOLISTA SO.EDIL ALCAMO

La Pallamano Haenna in vista del big match casalingo di sabato 7 novembre contro la capolista So.Edil Alcamo nella terza giornata di andata del campionato di serie A-2 di pallamano maschile, ritrova un prezioso elemento, ma ne perde un altro di altrettanta qualità. Da una decina di giorni infatti è ritornato nuovamente ad allenarsi con il gruppo gialloverde Filippo Ragusa di ruolo portiere che dopo oltre un anno di inattività per motivi di lavoro, ritorna a dare un suo contributo alla causa gialloverde. L’atleta è stato tesserato nei giorni scorsi ed è a disposizione del tecnico ennese Mario Gulino che così ha un opzione in più nel ruolo di portiere che oltre all’ultimo arrivato in ordine di tempo, vede l’esperto Paolo Biondo, la giovane promessa Francesco Conte, uno dei migliori giocatori siciliani in prospettiva nel suo ruolo e il “collante dello spogliatoio” Primo Nicosia. Ma di contro però contro il team alcamese, Gulino non potrà disporre del forte terzino Giovanni Rosso, che nel corso di una seduta di allenamento in settimana, si è infortunato ad una caviglia e quindi impossibilitato ad essere schierato sabato nel confronto casalingo contro la So. Edil Alcamo. Per il resto il coach ennese ha a disposizione tutti gli effettivi e quindi potrà schierare la migliore formazione possibile con un Dragan Lucic che sta progressivamente recuperando la forma migliore, Santi Lo Manto che guiderà la squadra dall’alto della sua esperienza, il contropiedista Roberto Gulino, ritornato ai livelli di qualche anno fa, Daniele La Placa ormai completamente ristabilito dall’intervento chirurgico ad un ginocchio, il talento puro Salvatore Larice, devastante nel gioco “uno contro uno”. Inoltre tanti altri giovani in panchina come Giuseppe Moscato, Danilo Guarasci, Mario Russo “Sicuramente non potere schierare Giovanni Rosso per noi non è un handicap di poco conto – commenta il Direttore Sportivo della Pallamano Haenna Giuseppe Chillemi – ma non possiamo permetterci di piangerci addosso. Sappiamo bene che la So.Edil Alcamo verrà a Enna per conquistare la vittoria e rimanere in vetta alla classifica. D’altronde il loro obiettivo stagionale è la promozione mentre il nostro è la conquista di una tranquilla salvezza. Ma i nostri ragazzi anche se partono non certo con i favori dei pronostici, sono sicuro che daranno il massimo per cercare di fermare la capolista. E’ fuor di dubbio che un aiuto determinante potrebbe arrivarci dai nostri tifosi che mi auguro verranno al palazzetto numerosi ad incitarci”.Tutti coloro che volessero ulteriori informazioni sull’attività della Pallamano Haenna potranno collegarsi con il sito ufficiale della società, www.pallamanoenna.com.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati