La pallamano haenna ripescata in serie a-1

La Pallamano Haenna nella prossima stagione agonistica 2010/2011 parteciperà al campionato di Serie A-1 di pallamano maschile. Da alcuni giorni il Consiglio federale della Figh ha comunicato le graduatorie delle formazioni che hanno presentato richiesta di ripescaggio in vista della ristrutturazione del campionati a partire dalla prossima stagione agonistica. E la Pallamano Haenna si trova all’ottavo posto delle 15 società che ne hanno fatto richiesta. In base alla classifica di merito stilata dalla Federazione le formazioni che si trovano prima della Pallamano Haenna sono i lombardi del Cassano Magnago, il Sassari, l’Alcamo, gli emiliani del Rapid Nonantola, i pugliesi dell’Altamura, i laziali del Gaeta, mentre alle sue spalle la Pallamano Haenna si ritrova il Grosseto, il Giovinetto Marsala, il Parma, il Cus Chieti, i toscani dell’Ambra, i veneti del Mestrino e i siracusani dell’Albatro Siracusa. Adesso tutte queste società compresa la Pallamano Haenna entro il 30 giugno dovranno provvedere a formalizzare l’iscrizione per la partecipazione al prossimo campionato di serie A-1 il secondo in ordine di importanza della pallamano italiana dopo quello di Elite. Secondo il nuovo riordinamento dei campionati, alla Serie A-1 maschile parteciperanno 24 formazioni suddivise in 2 gironi. La Pallamano Haenna è stata inserita nel Girone B che vede formazioni dalla Toscana in giù. Ma adesso per la società ennese viene però il difficile poiché anche se l’obbiettivo stagionale sarà quello di conquistare una tranquilla salvezza, puntando sempre principalmente sui giovani locali del settore giovanile, la partecipazione ad un torneo di serie A-1 rimane lo stesso molto onerosa da un punto di vista economico non solo perché si dovranno cercare degli elementi che possano rinforzare l’’organico ma anche perché ci sarà da affrontare molte trasferte al di la dello stretto. Per questo motivo si cercherà di trovare delle aziende che possano dare un contributo economico affinchè la Pallamano Haenna possa rappresentare al meglio la città di Enna a livello nazionale. “La società ha compiuto un notevole sforzo per iscriversi al campionato di serie A-1 sia per dare la possibilità ai nostri tanti promettenti atleti di confrontarsi con una pallamano di livello tecnico superiore rispetto alla serie A-2 ma anche perché giocare nel secondo campionato nazionale di pallamano per importanza è anche una ottima vetrina per tutta la città di Enna – ha commentato il Direttore Generale della Pallamano Haenna Luigi Savoca – anche con poche risorse la nostra società si è sempre distinta per aver partecipato per molti anni ai campionati di vertice della disciplina dimostrando che quando si vuole anche se con poche risorse ma con notevoli sforzi si possono raggiungere risultati importanti e spesso impensabili. Ma è chiaro però che da soli non ce la possiamo fare e confidiamo nell’apporto e nell’aiuto delle forze imprenditoriali locali. Chi in questi giorni ha parlato di ritrovare l’orgoglio di essere ennesi con noi sfonda una porta aperta perché da sempre la nostra società ha avuto questo orgoglio dimostrandolo con i fatti. Noi ancora una volta siamo pronti a dare il nostro contributo per trasmettere una immagine positiva della nostra città in giro per l’Italia”. 

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati