LA MENINGITE HA COLPITO AD OTTOBRE AD ENNA

Non è stato registrato nessun caso di meningite ad Enna nell’ultimo mese e mezzo. L’unico caso di cui si ha memoria risale alla metà di ottobre di quest’anno quando una studentessa del liceo linguistico di Enna è stata colpita dalla malattia scambiata , in un primo momento, per una patologia diversa. In quell’occasione non è stato necessario porre in essere particolari misure di quarantena. I compagni di classe della ragazza hanno sostenuto una semplice terapia preventiva a base di antibiotici. A Piazza Armerina, e negl’altri centri della provincia, non si sono verificati quest’anno casi di meningite.
Questa pericolosa malattia è presente in Italia in forma endemica e negl’ultimi decenni si sono palesati solo sporadici focolai subito soffocati.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati