La E-working pallamano haenna in trasferta sul campo dell’Imex Marsala

Un difficile trasferta quella che di presenta per la E-Working Pallamano Haenna alla ripresa del torneo di serie A-1 di pallamano maschile. Sabato 6 novembre infatti i gialloverdi nel quinto turno del girone di andata saranno di scena ad Alcamo contro l’Imex di Marsala. I gialloverdi reduci dalla vittoria casalinga nell’ultimo turno contro la Pallamano Alcamo che ha fruttato la prima vittoria stagionale, si recano sul campo alcamese con l’incognita sino all’ultimo secondo di non sapere se potere schierare o meno il terzino Fabrizio Di Vincenzo il cui problema muscolare si è prolungato nei tempi di recupero. Quindi per il tecnico ennese Mario Gulino un inconveniente di non poco conto in un match che si prospetta molto insidioso. “Non sappiamo ancora se Fabrizio potrà essere disponibile – commenta Gulino – vedremo sino all’ultimo se ci sarà la possibilità”. Per il resto qualche problema in settimana l’ha accusato anche il capitano Santi Lo Manto che però sarà regolarmente in campo. Per il resto Gulino ha a disposizione tutti gli effettivi. Qualche novità potrebbe esserci eventualmente nella turn over degli under. In classifica il Marsala ha 6 punti contro i 3 degli ennesi. Nell’ultimo turno disputato prima della pausa, i lillibetani del presidente-direttore sportivo Onofrio Fiorino hanno subito una sconfitta casalinga ma indolore contro la “corazzata” toscana dell’Ambra di Poggio a Caiano e contro la E-Working Pallamano Haenna vorranno migliorare la già soddisfacente classifica.  In questo inizio di stagione W-Working Pallamano Haenna e Imex Marsala si sono già incontrati in una gara ufficiale, precisamente nel concentramento eliminatorio di coppa Italia a Enna e ad avere la meglio sono stati proprio i marsalesi ai tiri di rigore, dopo che il confronto nei 60 minuti di gioco regolamentari era terminato sul risultato di parità. “Andiamo ad Alcamo convinti di poterci giocare la partita – afferma il Direttore Sportivo della E-Working Pallamano Haenna Giuseppe Chillemi – certo l’incognita di non sapere se poter schierare Fabrizio Di Vincenzo ci crea non pochi problemi. Ma ad ogni modo abbiamo un gruppo di atleti che è nelle condizioni di poter fare risultato in qualsiasi campo e contro qualsiasi squadra”.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati