La carovana internazionale antimafie in Sicilia

“La carovana unisce i territori, ne raccoglie le ansie e le esigenze, veicola la voglia di cambiamento e di rinnovamento culturale mettendo al centro l’educazione popolare e la partecipazione.

Siamo tutti invitati, quindi, a “fare società”, a combattere insieme contro la criminalità, la prevaricazione e la corruzione. Per questi motivi, ringrazio gli organizzatori di questo evento, a nome dell’AnciSicilia e dei comuni siciliani, per l’importante coinvolgimento dei nostri territori in un percorso  finalizzato a rafforzare e promuovere la cultura della trasparenza e della legalità all’interno delle istituzioni locali e della pubblica amministrazione”.
Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente AnciSicilia, sottolineando l’importanza della Carovana Internazionale Antimafie, promossa da Arci in collaborazione con Avviso Pubblico e Libera, che sarà presente in Sicilia fino  a venerdì 25 settembre.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati