L’ULTIMO APPUNTAMENTO CON NARRAZIONI D’AMORE, SABATO 16 MAGGIO, ORE 17 E TRENTA,

 L’ultimo appuntamento con Narrazioni d’Amore, il progetto culturale del Comune di Enna, realizzato alla mediateca comunale LaCasadiGiufà, è “The Other Book”, mostra di libri d’artista curata da Anna Guillot,  fissata sabato prossimo, 16 maggio, ore 17 e trenta.  La 2^ edizione di Narrazioni, dedicata quest’anno a “Variazioni sul tema dell’Altro” è stata inaugurata con un incontro, a marzo, con il bulgaro scrittore, poeta, cantautore, Moni Ovadia. The Other Book coinvolge in una riflessione sulle relazioni comunicazionali innescate dall’oggetto libro, 27 artisti internazionali che fanno del libro il personale centro d’interesse.
Gli autori sono: Christophe Boutin, Rodion Chernievskiy, Maurizio Cattelan, ConiglioViola, Enzo Cucchi, Dominique De Beir, Anne-Clémence de Grolée, Niki de Saint Phalle, Peter Fischli & David Weiss, Laura Grisi, Anna Guillot, Mikhail Karasik, Armin Linke, Gianluca Lombardo, Urs Lüthi, Andres Lutz & Anders Guggisberg, Alexey Maltsev, Nèlida Mendoza, Yoko Ono, Julian Opie, Mikhail Pogarsky, Ettore Spalletti, Aleksandr Strojlo, Peter Wüthrich, Ampelio Zappalorto.
All’evento espositivo è stato affiancato un “evento-gioco” condotto dal collettivo catanese FATTIDARTE.
«I libri di The Other Book manifestano tutta la loro peculiarità dinamica come “opera aperta”, per dirla con Eco, poiché al di là del fatto che come tutti i libri si debbano sfogliare, grazie al loro alto potenziale comunicativo, richiedono perentoriamente di essere manipolati e materialmente perlustrati, sino a spostare in qualche caso l’interlocutore verso dimensioni interattive anche di carattere informatico – dice Anna Guillot, curatrice della mostra –  Realizzati con i più diversi media, come libri-oggetto e come libri d’artista offrono, dunque, a chi li fruisce soddisfazioni sinestetiche ad ampio spettro, incluse le più agili occasioni di gratificazione comunicazionale derivate da approcci di genere paratecnologico e soprattutto informatico, come i video libro, e-book, il libro-web interattivo. Nel porre il problema della relazione con l’oggetto libro – oggetto libro in quanto oggetto d’arte –, i 27 autori attuano imprevedibili strategie comunicazionali basate su una varietà di linguaggi e prospettive, pianificazioni concettuali e tecniche le più disparate. Provenendo da zone geografiche e contesti culturali lontani e diversi, la comprensione delle loro modalità relazionali e della loro idea di gioco non può prescindere da una chiave di lettura di carattere antropologico».
Nella quasi totalità le opere in mostra costituiscono le recenti acquisizioni del KoobookArchive di Catania (
www.koobookarchive.it) ideato e condotto dalla stessa Guillot.
La particolarità dell’appuntamento di sabato consiste, dunque, nel proporre ai partecipanti una sorta di gioco di società con lo scopo, attraverso l’arte, di  trovare degli oggetti nascosti, delle risposte o delle informazioni, esplorando tramite degli indizi l’idea di fondersi con l’opera e di essere parte inscindibile dalla stessa. L’elemento ludico viene, dunque, utilizzato come canale di esposizione ed aggregazione.
«La ricerca è un’avventura sorprendente così come una caccia al tesoro. Il tesoro è l’arte cioè la ricerca stessa. La mediateca di Enna sarà  luogo d’interazione di questo studio creativo e partecipato. La mappa di questo gioco di società o intervento artistico, infatti, attraversa l’immagine della mediateca, sia nella sua fisicità che nel suo ruolo. Il gioco così s’incrocia alla lettura La ricerca si muoverà intorno alle varie forme di informazione presente dentro e fuori la Mediateca di Enna. Indizi come segni sottoforma di Parole, Immagini, Numeri, accompagneranno il fruitore verso delle “prove” da superare… ».  dicono gli artisti di Fattidarte  
Nella mostra è inclusa una selezione di allievi del Biennio specialistico di Progettazione Artistica per l’Impresa dell’Accademia di Belle Arti di Catania, Irene Catania, Alessandra Fazio, Erika Stella, Antonio Zagame.
La manifestazione è inserita nel calendario delle attività patrocinate dall’UNESCO in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore 2009.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati