L’ENTE BIENNALE COFINANZIA IL CONCERTO DI LUCIO DALLA

La richiesta di una legge speciale per valorizzare i beni culturali delle zone interne della Sicilia, che sarà rilanciata in occasione del concerto di Lucio Dalla in programma per il prossimo 2 settembre a Piazza Armerina, trova d’accordo tutti. Anche il presidente della Provincia Cataldo Salerno ha sempre ritenuto di importanza strategica migliorare la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale tanto da istituire un apposito assessorato, investendo risorse professionali e finanziarie. A sostegno dell’iniziativa è sceso in campo anche il presidente dell’Ente Biennale, Gaetano Adamo che assieme al consiglio di amministrazione ha deliberato di cofinanziare l’evento con uno stanziamento di circa 25 mila euro.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati