Ilenia Adamo: ” le mie dimissioni sono una consapevole provocazione”

Ringrazio tutti coloro che hanno avuto per me parole di sostegno ed apprezzamento. Le dimissioni sono state una consapevole provocazione perché si esprimano in futuro le migliori idee ed energie di cui questa Città dispone. Il mio impegno civile non potrà venir meno perché scaturisce dalla mia formazione e dalla mia vocazione.

Spero che i ragazzi, nella cui “bellezza” confido, accettino la sfida con passione sapendo che, per loro, resterò sempre disponibile. A tutti vorrei dire che questo momento così travagliato non deve farci dimenticare di essere una comunità, e che solo con questa forza e consapevolezza di fondo riusciremo a costruire un progetto di sviluppo per il nostro territorio. Finché non si recupererà questo valore, attorno ad idee, progetti ed esperienze condivise, continueremo ad essere deboli, autoreferenziali ed isolati pur potendo essere il baricentro di un intero territorio. Auguro  quindi buon lavoro a coloro che quotidianamente si dedicano all’impegno civile e politico ed a chi, come me, abita le strade di questa Città.


Ilenia Adamo


 

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati