Il termine per il pagamento della Tia rinviato al 31 ottobre

Il sindaco Nigrelli ha deciso di prorogare il termine per il pagamento della TIA (Tariffa di igiene ambientale) al 31 ottobre. Per chi non lo ha già fatto, entro questa data occorrerà recarsi all’ufficio tributi per fornire i dati relativi alla propria abitazione per mettersi in regola con i pagamenti. Il rinvio si è reso necessario a causa dell’eccessivo afflusso allo sportello da parte dei cittadini che sono stati costretti a fornire dati che in realtà il comune già possiede. Ci riferiamo alla composizione del nucleo famigliare e a quello relativo ai metri quadrati dell’abitazione.
Inoltre non si capisce perché non si sia data ai cittadini la possibilità di utilizzare internet per la compilazione del modulo visto che il sistema informatico contiene già tutti questi dati e sarebbe bastato collegarsi attraverso la Rete evitando file e contestazioni. A questo proposito molti si chiedono perché il sito istituzionale del comune, a distanza di anni dalla sua nascita, sia ancora una scatola vuota che non offre nessun servizio ai cittadini, mentre in altri comuni è possibile stampare certificati e pagare le tasse

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati