IL SINDACO DI PIAZZA ARMERINA SI E’ DIMESSO.

3/3/2008 –

Il sindaco di Piazza Armerina affida al forum del sito internet istituzionale di Piazza Armerina una lunga dichiarazione nella quale spiega le ragioni delle sue dimissioni, ufficializzate questa mattina, ma non scioglie il nodo del suo futuro politico.
«Ho ritenuto necessario restituire ai cittadini la possibilità di esprimere la propria volontà – afferma Maurizio Prestifilippo – mentre la situazione politica è in rapida evoluzione e si è ormai troppo compromesso, dopo la mozione di sfiducia celebrata il 21 dicembre scorso, il rapporto istituzionale con il Consiglio comunale ». La dichiarazione farebbe intendere la volontà di ricandidarsi alle prossime amministrative, ma in un passo successivo dichiara: « Adesso, il 3 marzo  potrò mettere a disposizione del mio partito e della Città una candidatura per le regionali».
Nella sua lunga dichiarazione Prestifilippo spiega i motivi ed i tempi della sua decisione «Se a dicembre abbiamo potuto infliggere una sonora sconfitta agli oltranzisti della sfiducia, dopo le elezioni regionali, che potrebbero condurre Raffaele Lombardo alla Presidenza della Regione, resistere a quel terribile ed innaturale cartello sarebbe stato impossibile».
E’ probabile che l’ex Sindaco attenderà ancora qualche giorno prima di svelare le sue vere intenzioni, un’attesa legata alle decisioni all’interno del partito di Forza Italia.

L’articolo originale con eventuali allegati lo trovi qui