IL MOVIMENTO E’ ESSENZIALE PER UN OTTIMO STATO DI SALUTE

Si è tenuto ad inizio giugno 2010, presso la sede dell’ASP di Enna, un incontro fra operatori di medicina scolastica, medicina sportiva e della Unione Nazionale Chinesiologi, per approfondire alcuni argomenti scientifici inerenti la convenzione che esiste fra questa Associazione e la stessa ASP. Presenti fra gli altri per la UNC il Prof. Nino Cosentino e la Dott. Francesca Puglisi, rispettivamente vice presidente nazionale e delegato provinciale; per la ASP le Dott. Loredana Disimone e Gabriella Emma, responsabili rispettivamente del Dipartimento Materno Infantile e dell’Ufficio Formazione. Sono state trattate nella giornata le tematiche riguardanti l’importanza del corretto movimento soprattutto per contrastare la cosiddetta sindrome ipocinetica in età scolare. Infatti sempre più giovani dividono le ore della loro giornata fra scuola, attività di studio, televisione e videogiochi, con la conseguenza di muoversi sempre di meno e di andare incontro ai tanti problemi della ipocinesi, fra cui il sovrappeso ed i paramorfismi. Importante quindi che il giovane abbia un salutare stile di vita e pratichi la migliore cura dell’ipocinesi, che è il movimento corretto. Per tale motivo da anni esiste una convenzione, in virtù della quale i soci dell’UNC di Enna si impegnano ad effettuare gratuitamente le valutazioni chinesiologiche a favore dei giovani inviati da alcuni servizi dell’ASP. Alla fine dell’incontro il Direttore Generale dell’ASP. Dott. Nicola Baldari, si è intrattenuto con il prof. Nino Cosentino, per ringraziarlo e per sottolineare che la gratuità della valutazione chinesiologica è un buon servizio offerto ai Cittadini, e come la collaborazione si inquadra perfettamente nelle attività di prevenzione fortemente auspicate dalla Direzione Aziendale.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati