IL COMUNE SI COSTITUISCE PARTE CIVILE CONTRO IL CUSTODE DELLA VILLA ROMANA

Il Sindaco di Piazza Armerina, Fausto Carmelo Nigrelli, nella sua qualità di legale rappresentante pro – tempore della Città, si costituirà parte civile nel procedimento penale a carico del custode della Villa Romana del Casale che, addetto alla biglietteria del sito archeologico,  è accusato di avere rilasciato ricevute false omettendo di versare le somme relative nelle casse del Museo archeologico Regionale della Villa Romana del Casale, causando un danno economico alle amministrazioni interessate, tra le quali il Comune di Piazza che introita il 30%  del prezzo del biglietto di ingresso.
Con atto deliberativo la Giunta Comunale ha autorizzato il Sindaco a costituirsi parte civile avvalendosi del patrocinio dell’Avvocato Leandro Alberghina.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati