GUERRA ALLA MAFIA : SEQUESTRATI BENI A IMPRENDITORE PALERMITANO.

La guerra alla mafia continua incessante sul piano dei sequestri di beni. L’ultimo in ordine di tempo è il sequestro di un’impresa agricola e i relativi beni aziendali, di due società edili, di due società immobiliari quotate in borsa, due ville, multiproprietà e appezzamenti di terreni all’imprenditore palermitano Francesco Ferranti, esponente della famiglia mafiosa di Carini ,arrestato a dicembre del 2007 nell’ambito di un’inchiesta antimafia condotta dai carabinieri.  

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati