Fioriglio: G7 a Piazza Armerina? ”Perchè non c’è stata alcuna candidatura?”

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi a conclusione del G7 del 26/05/2016 in Giappone, ha annunciato che il prossimo G7 si terrà il 26 – 27/05/2017 in Italia e per dare il giusto riconoscimento alla bella terra di Sicilia, da sempre poco valorizzata e ricordata solo per altro ha proposto Taormina, “ un dovere morale fare il summit al Sud”.

Con grande gioia abbiamo accolto questa importante notizia e nulla vogliamo togliere alla bella perla “Jonica”, conosciuta e attenzionata a livello mondiale, punto di riferimento del Jet – Set.

Non le nascondo che avevamo pensato  di  proporLe di scrivere al Presidente Renzi per candidare la Città di Piazza Armerina ad ospitare il detto summit, ma sappiamo che eventi così importanti non si improvvisano ma si preparano anni prima. Allora aspettiamo tempi migliori e cerchiamo di sfruttare detto appuntamento per fare conoscere  le nostre bellezze e così far valutare  la nostra Città che ha tutte le caratteristiche per ospitare eventi anche di natura Internazionale. Immaginiamo il maestoso Palazzo Trigona, con la cornice del Duomo e di tutto il centro storico. 

Sig. Sindaco mi permetto ricordarLe che amministra una delle più belle città della Sicilia, che per la sua storia ed  il ricco patrimonio archeologico e culturale, potrebbe transitare anche per la sua posizione logistica punto di riferimento del Mediterraneo. Il nostro territorio, nonostante sia ricco di archeologia e di storia, per una serie di motivi non ha avuto la fortuna che merita, per recuperare almeno l’ultimo ventennio,  ed iniziare a risalire la china, occorre proporsi e presentare dettagliatamente la nostra Città ed il territorio con brochure,  tabelloni pubblicitari all’aeroporto e nell’autostrada per Taormina etc. Bisogna iniziare ed approfittare anche  di  questo importante evento. Certamente si avrebbe una ripresa economica immediata ed un investimento futuro che lascerebbe un’ impronta indelebile iniziando a cambiare il modo di fare politica di promozione.

Per questo le propongo di scrivere alla Presidenza del Consiglio presentando l’iniziativa e invitando  il Ministro Dario Franceschini a visitare Piazza Armerina e contestualmente  proporre a tutti i paesi partecipanti al summit di visitare la Villa Romana , il centro storico e Morgantina di Aidone, scrivendo a tutte le ambasciate che rappresentano i paesi partecipanti , rendendoli edotti anche con una  relazione sulla città e sul territorio.  Ovviamente concordando il percorso con tutte le autorità competenti.

         Spero che la considerazione negativa che si rileva con l’indifferenza che forse per un certo fatalismo non si riesce più a reagire ad una situazione di stallo dimenticando che la Città, avendone le potenziali peculiarità, potrebbe ambire a riappropriarsi del ruolo che nel tempo ha esercitato da protagonista nel nostro panorama sociale – culturale e possa rivivere momenti più incisivi nella Provincia e Regione.
        Questa Associazione se richiesto, è disponibile a dare il proprio contributo.
           

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati