FETTUCCINE ALL’UNGHERESE – POLLO AI PEPERONI

300 gr. di pasta
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 peperone verde
1/2 cipolla
1 spicchio d’aglio
2 pomodori tondi e maturi
1 manciata di basilico
80 gr. di pancetta stesa stufata
2 cucchiai di burro o margarina
sale e pepe


Abbrustolire i peperoni su una piastra non troppo calda, pelarli, pulirli e tagliarli a pezzettini.
Tritare poi molto finemente sia la cipolla che l’aglio, e rosolare questo tritino nel burro assieme alla pancetta tagliata a dadini.
Unire poi la polpa ottenuta dai pomodori che precedentemente saranno stati pelati e privati dei semi, con i peperoni, del sale a piacere e del pepe.
Coprire il tutto e fare cuocere per circa 15 minuti a fuoco basso.
Infine lessare la pasta, scolare bene e dividerla in 4 fondine.
Su ogni fondina adagiare il condimento e servirla ancora calda, eventualmente condita con del parmigiano reggiano.


 


 


POLLO AI PEPERONI


 


un pollo pulito e pronto per la cottura
2 peperoni gialli e 2 rossi
un grappolo di pomodorini di Pachino
una cipolla
uno spicchio d’aglio
una foglia d’alloro
un ciuffetto di prezzemolo
100 gr. di farina
un bicchiere di vino bianco secco
un mestolo di brodo di carne
olio extravergine di oliva
sale
pepe


Tagliare il pollo in 8 pezzi, infarinarli, salare e pepare. Metterli a rosolare in una padella con tre cucchiai di olio. In un’altra pentola mettere a rosolare in tre cucchiai di olio lo spicchio d’aglio tagliato a metà e la foglia d’alloro.Aggiungere la cipolla tagliata a velo e amalgamare. Unire quindi i peperoni a pezzetti e cuocere per circa 15 minuti bagnando con il vino e a metà cottura aggiungere i pomodorini tagliati a metà. Regolare di sale.Unire il pollo ai peperoni e far cuocere ancora per circa 15 minuti aggiungendo un po’ di brodo.Servire spolverizzato con prezzemolo tritato finemente.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati