Expobit:Armao innovazione è chiave di volta della Sicilia

La Sicilia vince se ha una pubblica amministrazione che decide velocemente. E per raggiungere questo obiettivo, sono gia’ partite le iniziative per la digitalizzazione delle procedure. Miriamo a un apparato amministrativo che possa rispondere in tempi celeri, con procedure snelle e veloci. Riteniamo, pertanto, l’innovazione la chiave di volta dello sviluppo della Sicilia”. Lo ha detto l’assessore regionale dell’Economia, Gaetano Armao, inaugurando la 15^ edizione di Expobit, il salone dell’hi-tech in svolgimento nel complesso fieristico “Le Ciminiere” di Catania. “L’innovazione – ha aggiunto Armao – e’ rappresentata anche da iniziative che avranno effetti anticiclici e positivi per lo sviluppo della nostra terra. A partire dal credito d’imposta che sara’ operativo a marz consentira’ alle imprese di compensare i costi sostenuti per gli investimenti con le imposte da pagare. E poi le zone franche urbane, nelle quali le piccole imprese potranno trovare grande occasione di investimento con un’esenzione totale delle imposte. Ecco, e’ questa l’innovazione che la Sicilia sta mettendo in campo”. “Le misure avviate dal governo regionale – ha concluso l’assessore – sono congiunte all’opportunita’ rappresentata dall’essere vicini e dal poter fruire delle grandi dorsali di reti telematiche per il transito dei dati che passano sotto la Sicilia: La Sicilia vince se ha una pubblica amministrazione che decide velocemente. E per raggiungere questo obiettivo, sono gia’ partite le iniziative per la digitalizzazione delle procedure. Miriamo a un apparato amministrativo che possa rispondere in tempi celeri, con procedure snelle e veloci. Riteniamo, pertanto, l’innovazione la chiave di volta dello sviluppo della Sicilia”. Lo ha detto l’assessore regionale dell’Economia, Gaetano Armao, inaugurando la 15^ edizione di Expobit, il salone dell’hi-tech in svolgimento nel complesso fieristico “Le Ciminiere” di Catania. “L’innovazione – ha aggiunto Armao – e’ rappresentata anche da iniziative che avranno effetti anticiclici e positivi per lo sviluppo della nostra terra. A partire dal credito d’imposta che sara’ operativo a marz consentira’ alle imprese di compensare i costi sostenuti per gli investimenti con le imposte da pagare. E poi le zone franche urbane, nelle quali le piccole imprese potranno trovare grande occasione di investimento con un’esenzione totale delle imposte. Ecco, e’ questa l’innovazione che la Sicilia sta mettendo in campo”. “Le misure avviate dal governo regionale – ha concluso l’assessore – sono congiunte all’opportunita’ rappresentata dall’essere vicini e dal poter fruire delle grandi dorsali di reti telematiche per il transito dei dati che passano sotto la Sicilia: La Sicilia vince se ha una pubblica amministrazione che decide velocemente. E per raggiungere questo obiettivo, sono gia’ partite le iniziative per la digitalizzazione delle procedure. Miriamo a un apparato amministrativo che possa rispondere in tempi celeri, con procedure snelle e veloci. Riteniamo, pertanto, l’innovazione la chiave di volta dello sviluppo della Sicilia”. Lo ha detto l’assessore regionale dell’Economia, Gaetano Armao, inaugurando la 15^ edizione di Expobit, il salone dell’hi-tech in svolgimento nel complesso fieristico “Le Ciminiere” di Catania. “L’innovazione – ha aggiunto Armao – e’ rappresentata anche da iniziative che avranno effetti anticiclici e positivi per lo sviluppo della nostra terra. A partire dal credito d’imposta che sara’ operativo a marz consentira’ alle imprese di compensare i costi sostenuti per gli investimenti con le imposte da pagare. E poi le zone franche urbane, nelle quali le piccole imprese potranno trovare grande occasione di investimento con un’esenzione totale delle imposte. Ecco, e’ questa l’innovazione che la Sicilia sta mettendo in campo”. “Le misure avviate dal governo regionale – ha concluso l’assessore – sono congiunte all’opportunita’ rappresentata dall’essere vicini e dal poter fruire delle grandi dorsali di reti telematiche per il transito dei dati che passano sotto la Sicilia: e’ un’occasione che va sfruttata soprattutto nell’ottica della chiusura dell’anello telematico, altro obiettivo alle viste, che portera’ la nostra isola al centro del mondo. A quel punto, essere nel piu’ piccolo paese della Sicilia o trovarsi a New York, dal punto di vista del collegamento informatico non fara’ alcuna differenza”. , altro obiettivo alle viste, che portera’ la nostra isola al centro del mondo. A quel punto, essere nel piu’ piccolo paese della Sicilia o trovarsi a New York, dal punto di vista del collegamento informatico non fara’ alcuna differenza”. , altro obiettivo alle viste, che portera’ la nostra isola al centro del mondo. A quel punto, essere nel piu’ piccolo paese della Sicilia o trovarsi a New York, dal punto di vista del collegamento informatico non fara’ alcuna differenza”.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati