ESAMI DI MATURITA’ TRA NOVITA’ E CONFERME

6/15/2007 – A partire dal 20 giugno inizieranno in tutta Italia gli esami di maturità, si dovranno valutare circa 500 mila studenti e molte sono le novità.
Torna la commissione mista, già lanciata nel ’98 dal ministro Luigi Berlinguer
infatti, oltre al presidente di commissione, dietro la cattedra ci saranno tre commissari esterni e tre membri interni. Introdotta l’ammissione agli esami, per sostenere l’esame bisognerà essere ammessi, potrebbero non farcela in 25 mila circa.
Tra le innovazioni che premiano il merito ci sarà la lode e eventualmente un ‘premio’, da utilizzare per la prosecuzione degli studi all’università o nella istruzione e formazione tecnica superiore.

L’articolo originale con eventuali allegati lo trovi qui