Enna Confartigianato – Cantieri stradali: Formazione specifica per lavoratori e preposti

Il Decreto Interministeriale del 4 Marzo 2013 dal titolo “Criteri generali di sicurezza relativi alle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare” ha introdotto nuove disposizioni in materia di Sicurezza nei cantieri stradali.
 
Il Decreto dichiara il segretario di Confartigianato  Rosa Zarba  – individua i criteri minimi che gli Enti gestori delle infrastrutture e le Imprese, affidatarie ed esecutrici, devono adottare per elaborare e mettere in atto procedure di lavoro durante le fasi di installazione, disinstallazione e manutenzione della segnaletica stradale di cantiere, le quali comportano evidenti rischi derivanti dall’interferenza con il traffico veicolare.


La norma introduce inoltre l’obbligo a carico del Datore di Lavoro di fornire una formazione specifica ai lavoratori adibiti a questo servizio- ai sensi dell’art. 37 del Dlgs 81/08  e secondo le procedure formative dell’Accordo Conferenza Stato Regione.


Pertanto si informano i titolari delle aziende interessate ed a tutti coloro che ricadono nell’obbligo di adeguamento della norma sopra citata che Confartigianato a gennaio  avvierà il primo corso  per acquisire le competenze specifiche  in materia.


Tale corso è a numero chiuso, quindi si consiglia di provvedere al più presto alle iscrizioni rivolgendosi direttamente presso le sedi  di Confartigianato.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati