ENNA -CONDANNATO PER AVER ABBANDONATO LA MOGLIE E LA FIGLIOLETTA

Il tribunale di Enna ha condannato un commerciante per aver violato l’obbligo di fedeltà nei confronti della moglie e averla abbandonata dopo decidici anni di matrimonio. I fatti risalgono al luglio del 2003 quando , dopo aver tradito la moglie ed averla abbandonata, ha anche minacciato la stessa affinché non chiedesse gli assegni di mantenimento.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati