EgyptAir’ trovati i resti dell’aereo. Non ci sono sopravvissuti

La scomparsa del MS804 decollato nella serata di mercoledì dall'aeroporto parigino di Charles De Gaulle e scomparso dai radar mentre era diretto al Cairo è ancora avvolta nel mistero. Mentre da più parti si ipotizza che il volo si sia inabissato dopo un attacco terroristico, presumibilmente causato da una bomba a bordo, né ieri né nel corso della notte sono arrivate rivendicazioni di alcun tipo. Nel frattempo anche le notizie sul ritrovamento dei resti del relitto sono state prima smentite poi, in mattinata, confermate dal Comitato greco per la Sicurezza Aerea. In attesa che vengano trovati tutti i resti dell'aereo e i corpi delle vittime la Cnn ha ieri ipotizzato – citando fonti dell'amministrazione Obama – che il volo Egyptair si sia inabissato a causa di un attacco terroristico.

Pochi minuti dopo è stato però il segretario di Stato John Kerry a frenare: "Niente speculazioni prima del tempo, sono dannose". "Gli Usa stanno aiutando nelle ricerche e le autorità stanno facendo tutto il possibile per accertare i fatti, per appurare che cosa è successo oggi. Non ho conoscenze ulteriori, a questo stadio, riguardo ai fatti". A quanti gli hanno chiesto quali elementi ci fossero a sostegno dell'ipotesi dell' attentato, il segretario di Stato americano ha risposto di non avere "intenzione di fare speculazioni". "Credo che neppure gli esperti – ha detto Kerry – abbiano informazioni a questo stadio. Nulla è più dannoso, sia per le persone che per i Paesi, che iniziare a fare speculazioni prima del tempo, quindi non lo farò". 16 ore fa 16:44 Ministro: “Nessun sopravvissuto”. Il Papa “prega per le vittime” La possibilità di trovare sopravvissuti del volo Egyptair inabissatosi ieri a nord di Alessandria è pari a zero. Lo ha fatto chiaramente intendere il ministro dell'Aviazione civile egiziana, Sherif Fathi, smentendo le congetture circolate su media egiziani, secondo le quali vi sarebbero qualcuno ancora vivo. "Chi fa circolare notizie sulla presenza di sopravvissuti", ha detto Fathi, "gioca coi sentimenti della gente": si tratta di "parole in liberta'". "Tutti i nuovi dettagli saranno annunciati in piena trasparenza", ha assicurato il ministro.

E proprio a favore dei parenti del vittime del volo precipitato è arrivato il messaggio di Papa Francesco. "Avendo appreso con tristezza del tragico incidente che ha coinvolto i passeggeri del volo della compagnia egiziana, Papa Francesco – scrive nel telegramma il Segretario di Stato Vaticano, il card. Pietro Parolin – assicura le sue preghiere e la sua solidarietà in questo difficile momento". Il messaggio di cordoglio è stato fatto recapitare al presidente dell'Egitto Al Sisi. Nel frattempo alcuni responsabili per la sicurezza europea, hanno assicurato che la lista dei passeggeri del volo 804 della Egyptair, "non comprendeva nomi dell'attuale lista internazionale di potenziali terroristi". 21 ore fa 11:48 Trovati anche resti umani di passeggeri del volo EgyptAir Il Ministro della Difesa greco ha confermato il ritrovamento di pezzi del relitto dell'aereo, di oggetti personali dei passeggeri e anche di alcuni resti umani a cinque miglia di distanza da luogo in cui il velivolo è scomparso dai radar. 22 ore fa 11:32 Esercito egiziano: “Trovati resti dell’aereo e oggetti dei passeggeri” "Pezzi di rottami dell'aereo e oggetti di passeggeri sono stati individuati 290 km a nord di Alessandria": lo rende noti la tv di Stato egiziana attribuendo l'informazione all'esercito. Le autorità hanno confermato il ritrovamento ad Associated Press precisando che nelle prossime ore gli oggetti verranno esaminati da esperti egiziani affiancati da francesi e inglesi e da un tecnico della Airbus. Nella aggiungendo che "le forze armate proseguono la ricerca dei resti dei rottami dell'aereo".

La notizia è stata confermata da EgyptAir. ieri 09:20 Ministro francese: “Tutte le piste sono ancora aperte” Il Ministro degli Esteri francese Jean-Marc Ayrault, intervenuto questa mattina in conferenza stampa, ha confermato che è ancora presto per trarre conclusioni sulle cause del disastro aereo: "Tutte le piste sono aperte. Stiamo esaminando tutte le possibilità. Al momento nessuna ipotesi è favorita rispetto alle altre perché non abbiamo nessuna indicazione sulle modalità della tragedia". ieri 09:11 I primi nomi delle vittime: il capitano Shoukair, pilota esperto con 6.275 ore di volo Il Guardian sta rendendo noti i primi nomi delle vittime del disastro aereo: il capitano si chiamava Mohamed Said Shoukair, era un pilota di nazionalità egiziana esperto ed affidabile ed aveva totalizzato 6.275 ore di volo, un terzo delle quali nella cabina di pilotaggio di Airbus A320. Il suo copilota, anch'egli egiziano, era Mohamed Mamdouh Ahmed Assem ed aveva volato per 2.766 ore prima dello schianto. Uno degli assistenti di volo era Mirvat Zaharia Zaki Mohamed: anch'egli aveva una grande esperienza a bordo di voli internazionali. Tra le vittime accertate anche l'assistente di volo Samar Ezz Eldin, di 27 anni, da due anni dipendente della EgyptAir. Tra i passeggeri Buzzfeed rivela la presenza del 41 Richard Osmann, geologo gallese che si stava recando in Egitto per visitare una miniera. L'uomo aveva un figlio di 2 anni. Kuwait News Agency rivela inoltre la presenza a bordo dell'aereo sparito nel Mediterraneo di Abdulmohsen Al-Muteiri. 

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati