EDOARDO DE ANGELIS, IN CONCERTO QUESTA SERA AD ENNA

Continuano gli appuntamenti estivi in occasione dei festeggiamenti della Patrona, Oggii,alle 22 nel piazzale della Torre di Federico, un serata d’eccezione  con la musica del cantautore romano Edoardo De Angelis che presenta ad Enna il suo recital “Te la ricordi Lella ?.”. Si tratta di un nuovo lavoro, che debutta proprio nel capoluogo,  che segue a “Historias”, (album pubblicato da Il Manifesto nel 2008), un excursus delle tappe più importanti della vita dell’artista, paroliere dei più grandi cantautori italiani, da Dalla a De Gregori fino a Amedeo Minghi, con le canzoni più conosciute del suo repertorio a quelle che hanno segnato grandi collaborazioni senza tralasciare le personali interpretazioni di alcuni brani di altri grandi cantautori italiani come Fabrizio De Andrè, Sergio Endrigo e Bruno Lauzi, con i quali De Angelis ha condiviso lunghi anni di lavoro e di amicizia . De Angelis si esibirà solo sul palco, accompagnato dalle sue tre chitarre: acustica, classica e dodici corde.
Mercoledì 8 luglio, infine, al Castello di Lombardia, sarà la volta dei “Rocketta Summer Festival”, a cura dell’Associazione Campus, con gruppi  rock indipendente provenienti da Livorno, Torino, Rimini, Genova, Firenze e Sicilia. Gli eventi sono organizzati dal Comune in collaborazione
dell’Università Kore.


BREVE BIOGRAFIA DI EDOARDO DE ANGELIS


De Angelis ha contribuito, dal Folkstudio degli anni ‘70 ad oggi, allo sviluppo e all’immagine della canzone d’autore italiana. Il suo percorso artistico inizia con la vittoria al Cantagiro Cantamondo del ’71, in coppia con il compagno di studi Stelio: la loro storica ballata romana Lella, entra nel patrimonio della musica popolare italiana.  Nello stesso periodo incontra al Folkstudio il giovane De Gregori, del quale diventa produttore artistico per i due album di esordio  Alice non lo sa e Francesco De Gregori. Nel ’75 esce per la Rca il suo primo lp da solo, Il tuo cuore è casa mia. Particolarmente attivo, in quegli anni, come autore di testi: collaborazoni con Capitolo 6, Riccardo Cocciante, Lucio Dalla, Francesco De Gregori,  Mina, Amedeo Minghi, Ricchi e Poveri, Marisa Sannia, Schola Cantorum, Vianella, Edoardo Vianello. De Angelis, lavora negli anni con, Luca Barbarossa, Angelo Branduardi, Bungaro, Mario Castelnuovo, Lucio Dalla,  Francesco Di Giacomo, Sergio Endrigo,  Lucilla Galeazzi, Francesco Giunta, Amedeo Minghi, Annie Robert, Ron, Franco Simone, Tosca, Paola Turci, Antonello Venditti. E’ poi titolare di una serie radiofonica sulla storia della canzone d’autore (Radiouno) e di vari interventi e interviste a riguardo.
Dal 2002 al 2005 è direttore artistico di D’Autore, etichetta discografica dedicata, dell’area di Azzurra Music. E’ socio fondatore e membro del Comitato artistico dell’Associazione Culturale Canzoni di Confine. Negli ultimi anni è protagonista di spettacoli teatrali. E’ direttore artistico di “TDS Teatro del Sole”, società che si occupa di editoria, produzione e servizi per la musica e lo spettacolo, con particolare riguardo alla organizzazione di eventi legati alla canzone d’autore e alla musica popolare. Pubblica nel maggio del 2008, con  “il manifesto cd”  il nuovo album Historias, ispirato alla cultura musicale popolare latinoamericana, arricchito dalla presenza di molti ospiti, quali Michele Ascolese, Bungaro, Rocco De Rosa, Alessandra Franco, Lucilla Galeazzi, Marco Paolini, Ambrogio Sparagna.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati