COOPERATIVE: SPAMPINATO CHIEDE LA CONVOCAZIONE DELLA IV COMMISSIONE PER INDIVIDUARE LE AREE

La vicenda relativa alla localizzazione delle aree da assegnare alle cooperative, alle imprese per l’edilizia convenzionata e allo Iacp potrebbe trovare presto un soluzione. L’assessore all’’Urbanistica Angelo Spampinato ha, infatti, chiesto al presidente della IV Commissione Consiliare, Gaetano La Martina, di convocare una riunione per il prossimo 28 settembre con l’intento di localizzare le aree e sbloccare così, un settore da anni fermo. Toccherà poi al consiglio comunale valutare il programma proposto dall’Amministrazione. Già in maggio l’assessore Spampinato e il presidente del Consiglio comunale, Paolo Gargaglione, avevano incontrato le centrali cooperative, l’associazione industriale, espressione delle imprese e l’Istituto Autonomo Case Popolari. Dall’incontro era emersa la volontà dell’Amministrazione comunale, ma anche delle forze di opposizione, di procedere alla localizzazione delle aree da assegnare alle cooperative, alle imprese per l’edilizia convenzionata e allo Iacp affinché si proceda alla costruzione degli alloggi. L’Amministrazione nel ricercare la più ampia condivisione possibile sulla individuazione di queste aree ha anche partecipato a più riunione della IV commissione, l’ultima delle quali si è tenuta a luglio.E proprio in quell’occasione i componenti la IV commissione chiesero tempo per riflettere.. “Ci siamo rincontrati al termine dell’estate – dice l’assessore Spampinato – e abbiamo continuato a discutere. Credo però che adesso sia giunto il tempo di trovare soluzioni percorribili che siano immediatamente operative. Sono certo che la IV commissione con senso di responsabilità è già pronta per fare ciò. Individuate le aree come Amministrazione proporremo il programma costruttivo al Consiglio comunale per l’approvazione”.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati