Consiglio comunale sul mercato settimanale.

Si torna a parlare in consiglio comunale del mercato settimanale e della richiesta di alcuni operatori di riportarlo in piazza Falcone Borsellino. Non pare sia prevista alcuna modifica alla decisione presa dallo stesso Consiglio alcuni anni fa con la quale ha deciso l’attuale collocazione nei pressi del campo sportivo. Le istanze degli operatori commerciali derivano da una presunta diminuzione delle vendite, la cui causa principale è la crisi e non certo la collocazione del mercato. Tanto è vero che tutti i mercati settimanali della zona, a detta degli stessi operatori, risentono di un calo di vendite stimabile intorno al 30%. Riportare il mercato all’interno del perimetro urbano sarebbe un atto contrario al buon senso. Il rischio è quello di rendere nuovamente caotica la circolazione degli autoveicoli in tuta la città. L’Amministrazione comunale ha fatto sapere che non è disponibile ha ritornare sulle proprie decisioni e questo dovrebbe metterci a riparo da ogni possibile variazione del piano commerciale. Quello che andrebbe preso in considerazione è invece lo spostamento del mercato all’interno dell’area Siace, così come chiede la maggior parte dei cittadini. La collocazione esterna alla città consentirebbe di risolvere i problemi di parcheggio e di avere un mercato più raccolto e ordinato. I consiglieri comunali che proporranno nella prossima seduta del Consiglio comunale il ritorno del mercato in piazza Falcone Borsellino si schiereranno contro gli interessi della città , avremo così l’esatta dimensione del numero di politici che remano contro la crescita civile di Piazza Armerina.  

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati