Condotta Agraria: il sindaco chiama l’assessore Luisa Lantieri

Dopo l’articolo pubblicato ieri attraverso il quale i consiglieri Alessia Di Giorgio e Ivan Piccicuto denunciavano il ritardo con cui l’amministrazione comunale stava procedendo in relazione alla Condotta Agraria, con il rischio di un trasferimento a Barrafranca e precisavano che l’assessore Lantieri non poteva agire perché il comune non aveva ancora individuato i locali da assegnare in comodato d’uso, ieri il sindaco Filippo Miroddi ha chiamato l’On. Luisa Lantieri per comunicarle di aver individuato gli spazi necessari per la condotta agraria all’interno dello stabile che ha ospitato, fino a poco tempo fa, la facoltà di infermieristica in via Cavour. 

Il sindaco, dopo aver concordato ieri sera la lettera di disponibilità da inviare all’assessorato all’Agricoltura con l’On. Lantieri,  in mattinata le ha comunicato di aver già pronta la planimetria  e tutta la documentazione necessaria.
 
L’assessore Luisa Lantieri ha già contattato il direttore generale dell’assessorato all’Agricolura  dottoressa Barresi e seguirà tutto l’iter per il mantenimento della condotta agraria a Piazza Armerina. “Per poter agire a difesa della Condotta Agraria avevo bisogno della documentazione necessaria – ha dichiarato l’On. Lantieri – una documentazione che solo il comune poteva fornire. Oggi stesso, risolto il problema dell’individuazione dei locali,così come mi ha comunicato il sindaco,  mi recherò all’assessorato all’agricoltura per controllare che l’iter amministrativo venga concluso al più presto.” 

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati