CHIACCHIERE DI CARNEVALE

1/28/2008 –

Il Carnevale è una festa che diverte adulti e  bambini oggi come secoli fà. La tradizione è forte in tutta l’isola, e non mancano eventi spettacolari che durano anche intere settimane. Questo periodo è caratterizzato da gustose specialità, soprattutto dolci. Starttv vi mette a disposizione le migliori ricette per soddisfare la vostra golosità.


Dosi per 4 persone.
250 g. Farina
25 g. di burro
20 g. Zucchero
2 Uova 1 bicchierino di Grappa
q.b. di Zucchero a velo
1 pizzico di Sale
Abbondante olio di Semi d’arachidi per friggere


Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e taglietelo a dadini.
Disponete a fontana su una spianatoia la farina.
Aggiungete il sale, lo zucchero ed al centro le uova leggermente sbattute ed i pezzettini di burro.
Impastate il tutto, aggiungete 1 bicchierino di grappa e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Formate una palla e lasciatela riposare, coperta con un panno, per 30 minuti.
Dividete, poi, l’impasto in 3-4 panetti appiattiteli un po’ e passateli uno per volta tra i rulli della macchina della pasta regolati sullo spazio più largo.
Ripiegate la sfoglia ottenuta in tre parti e ripassatela tra i rulli, avvicinati di una tacca, introducendoli nel verso opposto al precedente.
Ripetete l’operazione un paio di volte, avvicinando tra loro i rulli fino ad arrivare all’ultima tacca.
Stesa tutta la pasta procedete a tagliarla in rettangoli di 10*6 cm e in strisce di 10*2 cm.
Incidete in due punti i rettangoli e annodate le strisce.
In una padella scaldate abbondante olio e friggete le chiacchiere scolandole ben dorate e appoggiatele su fogli di carta assorbente.
Disponetele su un piatto di portata e spolverizzatele con lo zucchero a velo


FRITTELLE DI CARNEVALE


farina, 125 gr.
zucchero, 70 gr.
1 uovo,
burro, 25 gr.
sale, q.b.
la buccia grattugiata di 1/2 limone,
lievito in polvere, 1/2 cucchiaino
latte, q.b.
olio per friggere, q.b.
zucchero a velo, q.b.


Lavorate l’uovo con lo zucchero.
Insaporite con un pizzico di sale.
Aggiungete la farina.
Fate sciogliere il burro.
Amalgamatelo all’impasto.
Unite il lievito in polvere.
Impastate.
Addensateci la scorza grattuggiata del limone.
Allungate con il latte in modo che l’impasto risulti morbido.
Formate delle palline.
Fatele friggere in olio caldo.
Scolatele.
Spostatele su carta da cucina in modo da assorbire l’olio in eccesso.
Velate con zucchero a velo.

L’articolo originale con eventuali allegati lo trovi qui