Camera di Commercio: Gulino, istituiamo il «Rally di Venere»

Con una determina presidenziale il Presidente Liborio Gulino ha prorogato la partecipazione della Camera di Commercio di Enna al Consorzio Ente Autodromo di Pergusa per l’anno 2011. Alla base della proroga la considerazione che gli sviluppi recenti dell’azione svolta dagli Organi consortili lasciano intravedere l’ipotesi della ripresa delle attività agonistiche come ormai certa, tant’è che è già stato pubblicato il calendario delle manifestazioni 2011 e si ritiene pertanto l’opportunità di un ulteriore differimento del recesso, onde assicurare in questo delicato momento di probabile ripresa il sostegno dell’Ente  Camerale  agli  sforzi  del  Consorzio  per  il  ritorno alla  normalità; La Camera ha valutato con attenzione le potenzialità di sviluppo indotto dalla  ripresa delle manifestazioni motoristiche sul tessuto economico della zona limitrofa al circuito con refluenze positive sulla città e parte della provincia, deliberando pertanto di  rinviare di un anno il recesso dal “Consorzio Ente Autodromo di Pergusa”. Il Presidente Gulino nel darne comunicazione al Presidente dell’Ente Autodromo, pone però ancora una volta l’accento sulla necessità di una trasformazione del Consorzio, aprendo la gestione alla diretta partecipazione dei privati, così come proposto con la lettera aperta inviata all’inizio di Settembre agli altri soci.Alla suddetta proposta, dice Il Presidente della Camera di Commercio Gulino, che ha  avuto una generale condivisione da parte degli altri soci del Consorzio nonché dalle organizzazioni imprenditoriali non è seguito però, a distanza di mesi, il conseguente avvio della discussione negli Organi consortili: Consiglio di Amministrazione e Assemblea dei Soci. Pertanto Gulino sollecita il Presidente del C.d.A. Sgrò ed il Presidente dell’Assemblea Monaco ad attivarsi in tal senso  e convocare gli Organi preposti per avviare la discussione e l’iter amministrativo di trasformazione dell’Ente con la modifica  dello Statuto.  Il Presidente della Camera di Commercio Gulino invita inoltre il Presidente Sgrò a convocare il C.d.A. per discutere della proposta, che lo stesso avanza, di inserire nel calendario della stagione motoristica l’istituzione e la realizzazione annuale del “RALLY di VENERE”, che tocchi due delle realtà turistiche più importanti del territori i Mosaici di P.Armerina con la Venere Ambrosia e Morgantina e la sua Venere in Aidone. Il tutto da realizzare con la collaborazione ed il concorso dei due Comuni di Aidone e Piazza Armerina. La Istituzione del  “RALLY di VENERE”,  inserito già da quest’anno fra gli eventi per il rientro della Venere di Morgantina e la riapertura dei Mosaici della Villa del Casale, dice Gulino, oltre alla realizzazione di un altro importante evento sportivo che negli anni potrebbe assurgere al livello del Rally di Proserpina, rappresenterebbe certamente un ulteriore contributo da parte dell’Ente Autodromo alla promozione turistica e alla  valorizzazione del territorio e del suo patrimonio archeologico, artistico e naturalistico.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati