CAMERA DI COMMERCIO DI ENNA: UN INCONTRO SULLA CRISI ECONOMICA

Per Lunedì 23 Febbraio alle ore 9,30 presso la Camera di Commercio il Presidente Liborio Gulino ha invitato a un incontro i rappresentanti delle Istituzioni, le forze produttive e sociali, le associazioni di rappresentanza, gli ordini professionali, le deputazioni nazionale e regionale per discutere della crisi economica in atto.


Le dimensioni e la gravità della crisi economica mondiale – scrive Liborio Gulino nell’invito diramato – inevitabilmente si ripercuotono su tutte le economie, in particolare quelle delle aree geograficamente marginali e strutturalmente più deboli..


Gli indicatori più recenti indicano le crescenti difficoltà dei vari settori economici nella provincia di Enna dove, soprattutto in agricoltura, ma non solo, agli effetti della crisi si sommano le conseguenze delle condizioni atmosferiche, particolarmente avverse di questo inverno. Tutti i comparti risentono infatti delle complicazioni sopravvenute nel sistema locale dei trasporti a seguito delle diverse interruzioni viarie su strade anche di primaria importanza, con lievitazione di costi, disservizi, ritardi che ulteriormente aggravano le conseguenze di una crisi già di per sé pesantissima.


In questo quadro di generale e locale difficoltà è indispensabile un impegno straordinario di tutte le componenti sociali, economiche, istituzionali, per iniziative coordinate e solidali che mettano al centro dell’attenzione politica il territorio ennese e richiedano con voce unanime interventi di sostegno immediati.


E’ indispensabile che l’intero sistema economico locale, attraverso le proprie rappresentanze associative ed istituzionali, proponga il rilancio economico e sociale di questa provincia su precise direttrici di sviluppo locale condivise.


Non si tratta di richiedere interventi di assistenza ma di proporre un definitivo quadro di investimenti per lo sviluppo del nostro territorio.


La Camera di Commercio, che non intende sottrarsi al suo ruolo di rappresentanza e difesa degli interessi delle imprese e del sistema economico locale, organizza un incontro pubblico su queste tematiche.


 L’obiettivo, conclude Gulino, è quello che, da un confronto tra tutti gli interessi rappresentati, possa pervenirsi ad una sintesi delle richieste e delle esigenze che emergono dal territorio, avviando una fase di interlocuzione istituzionale con i governi nazionale e regionale finalizzata alla concretizzazione degli interventi richiesti.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati