Caltagirone – Disagi idrici nel centro storico

Disagi idrici nel centro storico di Caltagirone presumibilmente a causa dell’improvvido intervento di privati che avrebbero causato una grossa perdita d’acqua in via Campoccia, nel quartiere San Giorgio. Sull’episodio indagano gli agenti della polizia municipale e l’Amministrazione comunale, tramite l’assessore ai Lavori pubblici e vicesindaco Sergio Gruttadauria, d’intesa col sindaco Gino Ioppolo, ha annunciato “l’adozione di ogni iniziativa possa rivelarsi utile per accertare le responsabilità sull’accaduto ed evitare che in futuro abbiano a verificarsi episodi analoghi”. 
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, maestranze private, nel tentativo di allacciare un’abitazione alla condotta fognaria, avrebbero invece realizzato, nella serata di venerdì, un largo foro nella tubatura dell’acqua, da cui stamani, quando è cominciata l’erogazione nella parte antica della città, si è prodotta una copiosissima perdita – un milione di litri – che ha rapidamente costretto i cittadini della zona a rimanere senza il prezioso liquido. I tecnici e gli operai della Sie, come informa il responsabile Giovanni Rao, sono già al lavoro “per ridurre al minimo i disagi, che già da domani 27 agosto si confida vengano sensibilmente diminuiti”.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati