BORSE DI STUDIO PER FAMIGLIE SVANTAGGIATE: SONO IN DISTRIBUZIONE I MODELLI

    Sono in distribuzione i modelli  per l’assegnazione di borse di studio a favore degli alunni della scuola primaria e secondaria  inferiore, statale e paritaria, a sostegno della spesa sostenuta per l’istruzione, da parte delle famiglie che versano in condizioni di maggiore svantaggio economico, per l’anno scolastico 2008/2009.
A darne notizia il sindaco di Enna, Rino Agnello che conferma che i modelli possono essere ritirati  presso il Servizio Cultura e Diritto allo Studio del Comune di Enna – Via IV Novembre -, nei giorni di lunedì e venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,30.
Per partecipare all’assegnazione, così come previsto dalla Circolare n. 6 del 16 marzo 2009 dell’Assessorato BB.CC.AA. e P.I. della Regione Sicilia, gli interessati dovranno produrre: la domanda di borsa di studio redatta sul formulario fornito, compilata dal richiedente il beneficio in ogni sua parte, allegando:
1) fotocopia della “Attestazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.)” prevista dal D.P.C.M. 18 maggio 2001 (G.U.R.I. n° 155 del 6.7.2001), redatta sulla base dei redditi conseguiti nell’anno 2007 e recante timbro e firma dell’Ente o del C.A.F. che la rilascia. Si specifica che tale situazione economica equivalente non deve essere superiore a € 10.632,94.
2) fotocopia del documento di riconoscimento del soggetto richiedente, in corso di validità.
3) fotocopia del codice fiscale.
L’istanza di partecipazione, unitamente ai suoi allegati, dovrà essere presentata presso l’istituzione scolastica frequentata, a pena di esclusione,  entro l’improrogabile termine del giorno 29 aprile 2009.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati