BAVETTE AL PESCE SPADA – CALAMARI IMBOTTITI

 


400 g di bavette 400 g di pesce spada in tranci 400 g di pomodori ciliegia qualche foglia di basilico 2 spicchi d’aglio 1 cipolla 1/2 bicchiere di vino bianco secco qualche cucchiaiata d’olio di oliva sale pepe.


 


lavate il pesce spada, asciugatelo delicatamente e tagliatelo a cubetti; sbucciate aglio e cipolla, tritateli insieme e fateli dorare in una casseruola con l’olio caldo. Poi unite il pesce, lasciate insaporire, e unite anche i pomodorini lavati e tagliati a spicchietti. Profumate con il basilico spezzettato e insaporite con una presa di sale e pepe. Quindi versate il vino e lasciate evaporare; cuocete per 10 minuti su fiamma vivace. Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata; scolatela al dente e unitela immediatamente al recipiente con il sugo di pesce. Mescolate con cura, spegnete il fuoco e portate subito in tavola.


 


CALAMARI IMBOTTITI


 


4 Calamari Piccoli, n2 Uova, n1 Panino (mollica), n1 Spicchio Aglio, n1 Manciata Formaggio Parmigiano Grattugiato, n1 Peperoncino, n Olio D’oliva, n Prezzemolo, nPoco Sale


Pulire i calamari senza rompere la sacca. Tagliare i tentacoli a pezzetti, mescolarli con uova, mollica sbriciolata, aglio e prezzemolo tritati, formaggio e poco sale. Mescolare e con il composto farcire i calamari e cucirne le estremità . Metterli in teglia, salarli, cospargerli con olio, peperoncino sbriciolato, prezzemolo tritato e poca acqua. Mettere in forno caldo a 180 gradi per 1 ora.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati