Barrafranca – Un ricco programma per la Settimana Santa

Ricco il programma inerente gli eventi della settimana santa dopo che l’amministrazione ha ricevuto il riconoscimento di Meraviglia Italiana da parte del Forum nazionale Giovani in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia, sotto il patrocinio della presidenza del Consiglio e del ministero dei Beni Culturali.
Oggi si inaugureranno tre mostre all’interno della struttura “I putieddi” di piazza Fratelli Messina; la prima inerente gli antichi mestieri a cura di Roberto Caputo e in collaborazione con il museo di Villarosa e Villapriolo; la seconda mostra sul tema “Barrafranca ieri e oggi; e infine la terza mostra di pittura a cura di Angela Ingala. I luoghi delle relative mostre potranno essere visitate  da oggi pomeriggio fino alla domenica di Pasqua. “ L’amministrazione vuole valorizzare la nostra tradizione culturale religiosa e popolare – afferma l’assessore al turismo e spettacolo, Stella Arena – e queste iniziative ne sono un esempio”.


Domani, mercoledì, invece si assisterà alla rappresentazione itinerante de “A Vasacra”. Invece una nuova iniziativa è quella dell’installazione artistica in via Francesco Crispi a partire dalle ore 20 di giovedì fino a venerdì e dove ci saranno sette figure della madonna per rappresentare il tema “Mater Dolorosa” ad opera dei giovani artisti Sarà Calabrese e Angelo Faraci. Venerdì la processione de U Trunu. Sabato invece nella sala biblioteca una conferenza sulla settimana santa che riguarderà anche il restauro del santone Sant’Andrea alle ore 18. La settimana santa di chiude con il giorno di Pasqua e la processione de “A Giunta” l’incontro tra Gesù Risorto e la Madonna con la presenza degli apostoli.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati