Barrafranca – Consegna dei lavori per la messa in sicurezza di viale Generale Cannada.

Ieri mattina consegna ufficiale dei lavori alla ditta SLP (società lavori pubblici srl) di Maletto da parte dell’amministrazione di Angelo Ferrigno per i lavori inerenti il rischio di bivio Catena e la messa in sicurezza di viale Generale Cannada.
Ad essere presenti l’assessore comunale ai lavori pubblici, Salvatore Cumia, il direttore dei lavori, Salvatore La Terra, il caposettore del comune e del Rup (responsabile unico del procedimento) e i rappresentanti della Slp, Paolo Capizzi e Paolo Falanga. I lavori che prevedono la realizzazione di un collettore per la raccolta delle acque bianche da confluire nel torrente Tardara, inizieranno tra pochi giorni con la divisione in quattro fasi per non creare ai residenti e ai commercianti possibili disagi tramite l’accesso ai lotti e assicurando la viabilità. “Voglio sottolineare l’importanza dell’opera – afferma l’assessore ai lavori pubblici, Salvatore Cumia – per eliminare la pericolosità del luogo e l’amministrazione ha messo in atto tutti gli elementi necessari per andare incontro agli abitanti del luogo ed eliminare i rischi e pericoli di una zona nei momenti di pioggia. Alle mille polemiche che si sono susseguiti sul progetto rispondiamo con il valore dei fatti”. I lavori inerenti al primo stralcio funzionale di 1 milione e 80 mila euro a base di gara, dovranno essere ultimati dalla ditta entro la primavera del 2013 mentre l’impianto del cantiere avverrà tra pochi giorni con inizio del tratto di Bivio Catena.


 

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati