BALDARI

Dopo avere avuto un incontro con il direttore dell’azeinda sanitaria provinciale, dr. NICOLA BALDARI, che ha assicurato l’adozione di atti che consentiranno la continuazioine dell’attivita’ del centro unico prenotazione e dell’alpi nonche’ la stesura di un progetto, condiviso con le stesse organizzazioni sindacali, finalizzato alla composizione e soluzione definitiva della problematica, si decide con i lavoratori la sospensione dell’assemblea.
si decide, altresi’, di  mantenere, comunque, lo stato di agitazione nell’attesa della formalizzazione dell’autorizzazione da parte del dipartimento regionale alla sanita

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati