Attentati Bruxelles. Venturino: ” E’ un attacco all’idea di Stati Uniti d’Europa in cui crediamo”

[COMUNICATO STAMPA] “L’attacco terroristico a Bruxelles, dopo Parigi, Madrid e Londra, è un attacco all’Europa e all’Unione Europea, al concetto e all’idea di Stati Uniti d’Europa in cui in tanti crediamo da sempre”. Lo afferma il vice presidente vicario dell’Ars Antonio Venturino che nell’esprimere cordoglio ai familiari delle vittime, aggiunge: “C’è da chiedersi come i terroristi abbiano potuto agire in modo indisturbato nel cuore delle istituzioni europee, in quello che è il simbolo dell’Europa, in luoghi definiti sensibili e controllati con particolare attenzione delle forze dell’ordine come l’aeroporto e le stazioni della metropolitana.

Non bisogna abbassare la guardia né piegarsi alla violenza terroristica che vuole portare subbuglio e morte in Europa per destabilizzare i nostri popoli e le nostre istituzioni, per limitare le nostre libertà. Il terrorismo – conclude Venturino – non prevarrà sulla nostra cultura, sui nostri costumi e modi di vivere e sul nostro essere europei”.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati