ASP Enna – Grande affluenza all’evento “Io dopo di te” di giovedì scorso

Grande affluenza all’evento “Io dopo di te” realizzato presso l’Hospice nel pomeriggio di giovedì 7 gennaio 2016. L’iniziativa, all’insegna dell’umanizzazione e delle buone pratiche assistenziali, è stata organizzata dagli operatori sanitari dell’Unità Operativa Cure Palliative Hospice, diretta dalla dottoressa Paola Viola, che ha dichiarato: “L’evento è stato dedicato alla condivisione di un messaggio di serenità rivolto ai pazienti e alle famiglie. Nell’occasione, abbiamo presentato ai visitatori la nuova struttura collocata al terzo piano del Presidio Ospedaliero  UMBERTO I, vecchio padiglione. La nuova ubicazione dell’Hospice e le  cure palliative domiciliari, avviate dalla Direzione Aziendale da alcuni mesi, contribuiscono a migliorare notevolmente la qualità dell’assistenza fornita.”

 Presenti numerosi volontari, tra cui la psicologa Carmela Savoca, che da anni offre il suo supporto al reparto. 
“La struttura  è ampia, luminosa, ben arredata e fornita di spazi socializzanti”, commentano i riferimenti civici del Comitato Consultivo Aziendale, partecipi all’iniziativa.
Tanti i familiari dei pazienti che hanno contribuito al buon esito dell’evento. Il Vescovo di Piazza Armerina, mons. Rosario Gisana, ha officiato la messa pronunciando parole di solidarietà e di conforto verso i familiari dei pazienti. 
La commozione è stata l’emozione più avvertita e presente nei corridoi e nelle stanze, benedette dal Vescovo. Riflessioni sui sentimenti, sulla vita e la morte sono state oggetto delle letture e dei monologhi proposti dall’artista Elisa Di Dio e dal giovane Simone Cammarata.   

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati