Arrestati un incensurato e un pregiudicato per truffa e pizzo a Piazza Armeirna

Arrestati un incensurato e un pregiudicato per truffa e “pizzo”a Piazza Armerina
Dopo un lungo pedinamento, ieri sera sono stati fermati ed arrestati dagli uomini del commissariato di Piazza Armerina, Michele Farchica, 29 anni pregiudicato di San Cono e  Salvatore Muscia, 53 anni incensurato. I due si presentavano ai diversi commercianti di Piazza Armerina come uomini di un noto mafioso della zona e riscuotevano il “pizzo”, si mostravano anche molto comprensivi e comprendendo il difficile momento economico applicavano “sconti e agevolazioni” nei pagamenti. Il “giro” di ieri aveva procurato ai due estorsori circa 500 euro. L’accusa di estorsione è stata accompagnata da quella di truffa per aver raggirato un corriere convincendolo a consegnargli diversi colli di medicinali destinati ad un informatore medico.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati