AnciSicilia – Nuovo codice degli appalti. In Sicilia situazione ingarbugliata.

[COMUNICATO STAMPA]  “A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Nuovo Codice degli Appalti, in Sicilia si pongono seri problemi su quali siano le norme che i comuni devono applicare “. Lo hanno detto Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale dell’AnciSicilia, commentando la recente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (Supplemento Ordinario n.10 del 19 aprile 2016) del Nuovo Codice degli Appalti (Decreto Legislativo n.50 del 18 aprile 2016). “Per questi motivi – continuano Orlando e Alvano – chiediamo all’Assessorato alle Infrastrutture di emanare urgentemente norme interpretative che, in una materia così delicata ed importante, consentano ai comuni di avere certezze, in particolare, sulle procedure di affidamento per i lavori pubblici”.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati