Altri due giovani piazzesi denunciati per il danneggiamento dei parchimetri

La Digos di Enna ha denunciato altri due giovani armerini coinvolti nelle indagini che riguardano il gruppo di estrema destra “Movimento Fronte d’Avanguardia” che nei mesi scorsi si era reso responsabile del famoso “incappucciamento” dei parchimetri per il quale era stato denunciato un ventenne. Le abitazioni dei giovani individuati e denunciati sono state sottoposte ad una attenta perquisizione che ha permesso di sequestrare volantini e un notebook che potrebbe contenere importanti informazioni sulla cellula di estrema destra.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati