ALLA CAMERA DI COMMERCIO SEMINARIO SUI LABORATORI TERRITORIALI PER LO SVILUPPO

Nell’ambito del progetto “laboratori territoriali per lo sviluppo dell’imprenditoria siciliana” rivolto agli studenti delle terze e quarte classi delle scuole secondarie superiori della Sicilia, la Camera di Commercio di Enna di concerto con Unioncamere  organizza un seminario formativo-informativo su tematiche di orientamento imprenditoriale e cultura d’impresa.
L’obiettivo specifico del progetto,è quello di strutturare un percorso formativo/informativo incentrato su tematiche di orientamento imprenditoriale e cultura d’impresa, per promuovere un Concorso,riservato agli allievi degli istituti scolastici siciliani, con la finalità di diffondere in ambito scolastico, una cultura del lavoro e dell’impresa, per la realizzazione di “Idee imprenditoriali”.
Alle “idee imprenditoriali “valutate come più meritevoli, sarà data ampia evidenza con la premiazione e la presentazione in un momento pubblico a livello regionale, dei risultati raggiunti. La finalità che s’intende raggiungere, dice Liborio Gulino Presidente della Camera di Commercio, è duplice:
-da un lato, assistere le imprese locali (in particolare le PMI) nel reperimento delle professionalità necessarie allo svolgimento della propria attività e rafforzare la competitività dei sistemi produttivi locali,attraverso una migliore valorizzazione delle risorse umane;
– dall’altro, orientare, facilitare ed agevolare la transizione dei giovani in uscita dai percorsi formativi, con particolare riguardo per alcune fasce di professionalità ad elevata qualificazione e/o di cui le imprese lamentano la carenza. Nel dettaglio, la tematica e la didattica, verteranno su:
– Fare impresa in tempi di recessione : i settori e le attività trainanti per la  ripresa economica;
– Auto- impiego e imprenditorialità;
– Educazione civica al ruolo di attore del sistema economico-produttivo;
– Il declino del modello di sviluppo dell’economia italiana ;
– Introduzione all’organizzazione aziendale.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati