Aidone – Bilancio consuntivo delle attività per lo sviluppo economico

Un incontro partecipato e con numerosi relatori di livello provinciale e regionale quello organizzato qualche giorno dall' Assessore allo Sviluppo economico e alle Politiche del lavoro di Aidone Serena Schillirò che ha tracciato un bilancio consuntivo della prima fase di programmazione e previsionale sulle azioni amministrative del settore. All'incontro, hanno partecipato la Dott.ssa Salvatrice Rizzo Direttrice del CPI di Enna, i Dott. Fabio Montesano ed Andrea Maggio Presidenti degli Ordini dei Dottori Commercialisti di Enna e Nicosia, Cristian Vita, Consulente ItaliaLavoro Progetto Botteghe di Mestiere, la stessa Dott.ssa Serena Schillirò, intervenuta come Consulente ItaliaLavoro Progetto Formazione e Innovazione per l'Occupazione, Francesco Costanzo Consulente Esperto del Mercato del lavoro. Sono intervenuti, inoltre, i vertici provinciali di CNA, Confesercenti, Plurimpresa, Evergreen, Abakos, Anpit, Referenti dell'Istituto Professionale e Amministratori di Comuni limitrofi. Prima di passare in rassegna le nuove opportunità cui giovani e imprese potranno accedere, l'Assessore Schillirò, supportata dai relatori, ha esaminato le azioni intraprese dall'inizio del mandato che hanno coinvolto circa 121 giovani (97 tirocini e 24 interventi formativi on the job) pari a circa il 70% degli iscritti al programma GG (al 31.08.15).

Attraverso le politiche attive indicate, giovani che non studiavano e non lavoravano, hanno potuto vivere un'esperienza di lavoro all'interno di un'azienda. Benché il Tirocinio ed il Training on the job non costituiscano un rapporto di lavoro, sono stati certamente importanti per rafforzare le esperienze e le competenze dei giovani, che in molti casi si sono distinti per attitudini e adeguatezza al profilo professionale, infatti 7 di loro hanno già ottenuto una proposta di lavoro alla fine del tirocinio. Per i dati relativi alle trasformazioni in rapporti di lavoro bisogna comunque attendere aprile, e verificare quanti altri giovani, alla fine del tirocinio potranno ottenere un contratto. Dal canto loro, le Imprese hanno beneficiato del supporto di giovani, che hanno certamente impresso all'attività un valore aggiunto, senza alcun costo, grazie alle convenzioni stipulate con il Comune. "Oltre 300.000 euro di fondi pubblici sono stati erogati ai nostri giovani, e presumibilmente spesi sul nostro territorio.

Ma il risultato più importante è che giovani e imprese oggi interagiscono trasferendosi reciprocamente qualità ed esperienze: un percorso virtuoso, che quando non riesce a creare occupazione, crea comunque occupabilità, condizione necessaria per essere competitivi in un mercato del lavoro profondamente cambiato". La Schillirò ha rivolto un ringraziamento alle Imprese e un accorato plauso ai giovani per il dinamismo, la capacità e la voglia di scommettersi. Ha ringraziato inoltre tutti gli Attori della Rete del Mercato del Lavoro, Direttrice del CPI in testa, che Hanno espresso grande soddisfazione per aver vinto una scommessa lanciata il 07.07.14, quando la Sicilia iniziava il percorso verso Garanzia Giovani. Durante l'incontro, oltre alle opportunità offerte dalle misure di GG, (Interventi Formativi, Tirocini, Apprendistato, Bonus occupazionale) la Rete ha promosso la partecipazione delle Aziende al Progetto Botteghe di mestiere, che consentirebbe l'inserimento in una rete di imprese tirocinanti under 35, l'utilizzo di finanziamenti per Imprese a tasso zero e SelfiEmployment, l'avvio di percorsi di tirocinio per i percettori di Mobilità in deroga.

È stato presentato il programma FIxO, che oltre a costituire e qualificare i placement scolastici e universitari consentirà agli stessi di erogare servizi e misure di Garanzia giovani, mettendo in campo azioni a favore dei giovani NEET in transizione istruzione-lavoro. Un incontro interattivo, pratico, vicino ai giovani e alle imprese, che ha rinnovato la sinergia tra Enti pubblici e privati, e durante il quale l'Assessore Schillirò ha garantito che continuerà a supportare Giovani e Imprese per favorire la fruizione di ogni opportunità per lo sviluppo del nostro territorio. L'incontro è stato concluso dal Sindaco Enzo Lacchiana, che ha ribadito la volontà di continuare l'azione amministrativa sul percorso tracciato, auspicando che il tessuto imprenditoriale possa rafforzarsi e beneficiare di tutte le misure disponibili.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati