Agira – A caccia di uccelli … ma con la macchina fotografica

La Riserva naturale orientata “Vallone di Piano della Corte”, gestita dal Cutgana dell’Università degli Studi di Catania (centro di ricerca diretto da Giovanni Signorello), ospiterà domenica 4 ottobre, in concomitanza con la giornata europea dedicata al bird-watching, la prima edizione di “Eurobirdingwatching 2015”. 
L’iniziativa – organizzata con la collaborazione del Comune di Agira e del Circolo Legambiente di Agira – consentirà ai “birder” di osservare, studiare ed immortalare gli uccelli nei territori agirini della riserva naturale e dei Siti d’interesse comunitario (Lago Pozzillo e Monte Chiapparo). I partecipanti, suddivisi in squadre da 3 e 5 bird-watcher, dovranno riconoscere e registrare le specie ed il numero di individui avvistati inserendoli in tempo reale, attraverso lo smartphone, sulla piattaforma “ornitho.it”. Il gruppo che rileverà il maggior numero di specie vincerà la competizione.

Il Birding-contest si terrà il 4 ottobre, dalle 8,30 alle 16, con appuntamento in contrada Orselluzzo all’ingresso della riserva naturale  “Vallone di Piano della Corte” diretta da Renzo Ientile. Alle 17,30, nei locali del museo naturalistico “Diodoro siculo” di Agira (Palazzo Giunta), si terrà la cerimonia di premiazione.
Il regolamento dell’iniziativa è disponibili sul sito www.cutgana.unict.it. Per partecipare al birding-contest occorre iscriversi entro il 2 ottobre comunicando le info a vallone@unict.it.


Per informazioni contattare il numero 095.6139260.
Alfio Russo – Cutgana, Università degli Studi di Catania

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati