27 Gennaio: ricorrenza del giorno della memoria

Il prossimo 27 gennaio ricorrerà il Giorno della Memoria, in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti.
In vista di tale anniversario, il Prefetto Dr.ssa Giuliana Perrotta, ha ritenuto opportuno richiamare alla particolare attenzione dei Sindaci e dei rappresentanti del mondo della Scuola l’alto contenuto storico e civile della ricorrenza, al fine di promuovere in tutta la provincia momenti di riflessione che assicurino, anche nella prospettiva formativa delle nuove generazioni, contributi di conoscenza sugli orrori del genocidio, ed al contempo un segnale di condanna di ogni manifestazione di intolleranza e di discriminazione basata sulla origine etnica o sulla religione. In occasione del predetto anniversario, giovedì prossimo alle ore 11.00, nel salone della Prefettura, in concomitanza con analoga manifestazione che avrà luogo presso il Palazzo del Quirinale, è stata organizzata una cerimonia nel corso della quale saranno consegnate le Medaglie d’Onore a tre cittadini di questa Provincia che hanno vissuto la drammatica esperienza della deportazione nei lager nazisti: Vincenzo LEMBO, Carmelo BARILE e alla memoria di Pietro BIONDO.Nel corso della cerimonia sarà presentata la campagna “Storia di famiglie”, frutto della collaborazione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero dell’Interno, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Poste Italiane, la Fondazione Museo della Shoah di Roma, la Fondazione Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara e la Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea, e finalizzata alla raccolta, con il contributo di privati cittadini, associazioni, fondazioni, di materiali (documenti, oggetti, fotografie) che possano avere relazione con il periodo storico e le vicende della Shoah da destinare ai Musei dell’ebraismo e della Shoah a fini di esposizione, divulgazione e studio.Le modalità di adesione alla predetta campagna di raccolta saranno consultabili nei prossimi giorni sul sito
www.prefettura.it/enna di questa Prefettura.

 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati