16 dicembre sciopero nazionale di 24 ore della sanità pubblica

[COMUNICATO STAMPA] Il 16 dicembre 2015 sarà per la Sanità italiana, una data importante, perché segnerà l’apice dell’attuale stato di crisi assoluta in cui versa già da tempo e che, come descritto nel testo della legge di stabilità 2016, sarà ancor più penalizzante per i medici e i dirigenti sanitari dipendenti e, di conseguenza, per la salute dei cittadini.
Per questo motivo, tutte le O.S. mediche nazionali (ANAAO ASSOMED, CIMO, AAROI-EMAC, FP CGIL MEDICI, FVM, FASSID (AIPAC-SIMET-SNR), CISL MEDICI, FESMED, ANPO, SCOTI-FIALS MEDICI, UIL FPL MEDICI, FIMMG, SUMAI, SNAMI, SMI, INTESA SINDACALE (CISL MEDICI-FP CGIL MEDICI-SIMET-SUMAI), FESPA, FIMP, CIPE, ANDI, ASSOMED SIVEMP, SBV), sciopereranno in modo compatto, per 24 ore, astenendosi dall’esercizio lavorativo…


 

Questo articolo è antecedente al 13 marzo 2018. Clicca qui per eventuali allegati